Esame orale: come parlare in pubblico senza paura

Parlare in pubblico è la paura più grande per l’85% degli intervistati, lo dice una ricerca americana.

parlare in pubblico

Una paura più grande di quelle di essere mangiati da uno squalo o cadere da un aereo in volo. La maggior parte delle persone preferirebbe dormire in un manicomio abbandonato che ritrovarsi a parlare in pubblico; sconvolgente, no?

Se pensi alla tua esperienza personale, però, è facile rivivere il senso d’ansia che ti avvolge prima di un’interrogazione. Che ti trovi di fronte al professore per un esame orale, alla classe per un’interrogazione o a centinaia di persone per una presentazione, la paura è la stessa.

L’esame orale, così come l’interrogazione, è una prova importante che, prima o poi, tutti siamo costretti ad affrontare.

Cosa può andare storto?

Potresti sbagliare una parola, confonderti o balbettare; il risultato è sempre lo stesso: l’idea di fare una figuraccia davanti ad altre persone fa accelerare i battiti e tremare le gambe. Non importa quanto sia preparato a quel momento o quante volte abbia ripetuto il discorso: nemmeno il fatto che tu sia la persona che ne sa di più tra i presenti sembra tranquillizzarti.

La tensione aumenta in tutte quelle occasioni in cui non sai quale sarà il percorso logico del tuo discorso: il professore potrebbe farti una domanda a cui non eri pronto e rovinare il lavoro di settimane o mesi. L’incertezza riguardo la strada che prenderà il tuo esame può far vacillare le menti più preparate.

La sensazione di insicurezza fa parte del gioco e, in minima parte, è inevitabile. Continuerai a provarla, così come l’avvertono esperti di comunicazione al loro millesimo evento di public speaking. Nonostante ciò, esistono metodi per ridurre la paura di parlare in pubblico e aumentare la fiducia nelle tue capacità.

Nell’articolo di oggi, scopriremo proprio come gestire l’ansia da prestazione e affrontare al meglio un’occasione di public speaking.

3,2,1…VIA!

Paura di parlare in pubblico: perché?

Prima di scoprire alcune tecniche efficaci contro la paura di parlare in pubblico, tengo a fare una precisazione. Lo stato di agitazione seguente al pensiero di dover parlare in pubblico è assolutamente normale. Discorso a parte merita la condizione di glossofobia, ovvero quella situazione clinica definita “ansia sociale”: secondo la psicologia, l’ansia sociale comporta, tra gli altri aspetti, anche la paura del parlare in pubblico.

Nel primo caso, esistono tecniche e accorgimenti utili a tutti per ridurre la paura del parlare in pubblico.

Se ti trovassi a vivere un’ansia oltre la normale tensione dovuta a un esame, invece, questo articolo potrebbe non esserti utile. Al contrario, ti consiglio di consultare un esperto, qualcuno che abbia le conoscenze specifiche per aiutarti al meglio. Non sono un professionista del settore, per cui non voglio trasmetterti informazioni sbagliate né consigli che rischierebbero di essere controproducenti.

Glossofobia a parte, la paura del parlare in pubblico è comune, anche fra chi sostiene di non provare alcun timore. Inoltre, le sensazioni collegate ad essa, come batticuore o tremolio delle gambe, sono reazioni fisiologiche.

Ciò che avverti in quei momenti di tensione è il cuore pompare sangue, l’adrenalina crescere e i muscoli diventare reattivi. In altre parole, il tuo corpo si sta preparando a combattere; è come se ricevesse un segnale di allerta dal cervello.

Se queste reazioni ci hanno permesso di sopravvivere nella preistoria, oggi diventano piuttosto un ostacolo. La soluzione, allora, consiste nell’ imparare a disinnescare, o ridurre, quella sensazione di imminente pericolo inviata dal cervello al tuo corpo.

Come disinnescarla è lo scopo di questo articolo; preparati a ricevere armi potenti contro la paura del parlare in pubblico.

Prima di iniziare, hai già letto l’articolo di Liceale Promosso sull’ansia da prestazione scolastica? Se la risposta è no, fallo non appena avrai terminato di leggere, non te ne pentirai!

Tre tecniche contro la paura dell’interrogazione?

Che tu stia per fare una presentazione, affrontare un’interrogazione o sostenere un esame orale, dovresti conoscere le prossime tre tecniche.

Si tratta di trucchetti semplici, ma super efficaci, in grado di disinnescare lo stato di tensione. Seguendoli, ti daranno la possibilità di sostenere un discorso senza balbettare, tremare, o farfugliare parole senza senso.

Te lo dico subito, non basta conoscerle per diventare il migliore public speaker del mondo. Una volta scoperte e applicate, non metterai per sempre fine alla paura di parlare in pubblico.

Perché qualcosa funzioni, c’è bisogno di pratica; utilizza questi accorgimenti con coraggio, imparando dagli errori. Col tempo e la pratica costante, i miglioramenti sconvolgeranno te e chi ti ascolta.

PS. se capisci l’inglese e hai voglia di approfondire l’argomento, ti lascio qui un video della Stanford Graduate School of Business. Dura circa un’ora, ma l’ho ascoltato talmente tante volte che mi capita di confondermi e credere di essere stato lì fisicamente.

1. La Mindfulness contro la paura di parlare in pubblico

Esistono centinaia di libri, decine di corsi e infinite tecniche relative alla mindfulness.

Non è importante che tu ne diventi un esperto o spenda centinaia di euro in corsi sul tema. Ecco, in dieci semplici parole, tutto ciò che ti serve sapere sulla mindfulness:

Mindfulness significa prestare consapevolmente attenzione al momento presente senza giudicarlo.

In altre parole, praticare la mindfulness vuol dire evitare di farsi il sangue amaro: devi superare ciò che è successo in passato ciò che non va nel presente o le incertezze riguardo il futuro.

Non sembra facile né lo è, ma si tratta di uno step fondamentale per superare la paura dell’esame orale.

Se ti interessa l’argomento, ti lascio il link per acquistare un libro sulla mindfulness. Curiosità a parte, i consigli per sfruttare la mindfulness prima di un esame orale o un’interrogazione sono molti semplici.

Quando inizi a riconoscere i sintomi dell’ansia (come il tremolio, il batticuore, ecc.), non lasciare che il tutto accada e basta. Renditi consapevole di ciò che sta accadendo, limitandoti a viverlo senza giudicarlo per alcun motivo. Non resistere alla paura di parlare in pubblico, né al modo in cui questa paura si sta manifestando.

“Sono in ansia, ecco perché i battiti aumentano e la voce trema; è una reazione a ciò che sto per affrontare”.

Fai un bel respiro, lascia che la paura faccia il suo percorso dentro te, senza che vada fuori dal tuo controllo. Così come è arrivata, se ne andrà, oppure rimarrà, ma non sarà nient’altro che una sensazione di sottofondo, impotente.

La paura della paura – di Will Smith

Quello che devi evitare è che inizi a spaventarti il fatto che tu abbia paura. Lo so, sembra un gioco di parole, avere timore di avere paura, ma è qualcosa di concreto.

La descrizione migliore di questa sensazione credo sia attribuibile al famoso attore Will Smith: in più di un’intervista ha affermato che il suo nemico più grande sia “la paura della paura”.

Will ha spiegato come, in tutte quelle situazioni in cui è spaventato da qualcosa, non si lasci intimorire dalla sensazione: al contrario, l’abbraccia e l’accetta come tale, senza combatterla o nasconderla dietro una faccia da duro.

Ciò che ti chiedo di fare io è proprio questo, di non temere l’ansia. La paura che deriva dal dover affrontare un’interrogazione, o un esame orale sarà lì con te. Non se ne andrà preoccupandosene troppo né fingendo che non esista; hai bisogno di accettarla. Così facendo, ti accorgerai che ciò che rimane è soltanto un insieme di irrilevanti sensazioni.

2. L’esame orale è una conversazione, non una performance.

In un esame orale o un’interrogazione, o durante una presentazione in pubblico, avrai spesso un’impressione: quella di trovarti sotto la luce stordente di una lampada rivolta verso di te.

Ti sembrerà che tutti siano in attesa di un errore per ridere di te. Pare cerchino soltanto un’occasione per dire al vicino “visto, quanto è scemo?!”. Lo sguardo del professore, poi, dà l’impressione di essere pronto a cogliere un tuo passo falso per urlare “sbagliato!”.

Non sarai un attore in cerca di approvazione, né esiste un modo di comunicare giusto e uno sbagliato: al massimo esistono accorgimenti da adottare più efficaci di altri, che imparerai con preparazione e pratica.

Impegnati nel conoscere a fondo ciò che vuoi dire, poi dillo e basta. Quella fra te e chi ti ascolta è una conversazione, mai un monologo. Anche nel caso in cui tu stia presentando da solo, e non ci siano domande, visualizza quel discorso come una discussione.

Chi ti ascolta, che sia un pubblico, un docente o una commissione, vuole ascoltarti, non avrà interesse nel vederti sbagliare. Qualora dovessi farlo, sarai la persona nella stanza a far più caso a quell’errore, quindi fregatene.

Ascolta, prima di parlare

Un ultimo consiglio, tieniti sempre pronto ad ascoltare più, o meglio, di quanto parli. Non soltanto ciò che ti viene chiesto (aspetto importantissimo in ogni esame orale); fai caso alla reazione di chi ti ascolta.

Potresti aver preparato una risposta di cinque minuti su un certo tema, per poi renderti conto di qualcosa: l’interesse della tua audience è tutto su un altro concetto che prevedevi di discutere velocemente.

Puoi parlare in pubblico e fare domande

Tenendo bene a mente che si tratta di una conversazione, non di una performance, potresti aver voglia di fare una domanda. Descrivendo un concetto, quindi, ripensa alle domande che tu, per primo, ti sei posto, e rendile pubbliche.

“Studiando questo aspetto, mi è sorto un dubbio riguardo la relazione tra le due variabili. La mia ricerca è nata proprio qui; eccone i dettagli…”

Sii onesto con chi ti ascolta e non temere il suo giudizio; trasmetterai un senso di genuinità impagabile. Nella maggior parte dei casi, chi commenta il modo di comunicare di qualcun altro, è colui che teme di essere giudicato. Così facendo, confronta chi ha di fronte con il proprio ideale di bravura, al quale nemmeno lui riesce ad arrivare.

3. Il focus sul presente contro la paura dell’esame orale

Come ti ho già accennato, concentrarsi sul momento presente è la miglior soluzione per ridurre la paura dell’esame orale o dell’interrogazione.

Pensa, infatti, ai modi in cui solitamente si manifesta la tua paura: temi che qualcosa, nel futuro, andrà storto, e che tu ne paghi le conseguenze. Non importa che queste siano mettersi in imbarazzo davanti a tutti oppure confondersi e prendere un brutto voto.

In ogni caso, pensi al futuro, a ciò che potrebbe accadere, a cosa potrebbe andare storto: immagini un futuro che, pur non esistendo, riesce a pregiudicare il tuo presente.

Lo so, più facile a dirsi che a farsi; eppure, esistono dei metodi semplici per smettere subito di torturarsi così. Una soluzione potrebbe essere quella di fare una passeggiata subito prima dell’esame, concentrandoti sul modo in cui cammini.

Un’altra è quella di praticare esercizio fisico, semplice ma stimolante, che ti distragga dai tuoi pensieri riguardo il futuro. Come disse qualcuno, “non puoi staccarti nemmeno un secondo dal presente durante una sessione di piegamenti”.

A me capita di sfruttare l’attenzione al presente per prendere decisioni che mi spaventano, ma che so essere giuste. In occasione di una conferenza, a turno dovevamo presentarci davanti a tutti e descrivere i nostri pregi e difetti. Ognuno di noi lo avrebbe fatto, ma continuavo a rimandare, pensando alla figuraccia che rischiavo di fare.

Ecco la soluzione, in questi semplici step, che puoi adattare a tuo piacimento e usare (gratis eheh):

  1. Fai un bel respiro;
  2. Inizia un conto alla rovescia partendo da dieci; allo scadere del tempo, alzerai la mano e parlerai;
  3. Quando sei ancora al quattro, alza la mano senza pensarci, e proponiti di parlare.

Può sembrarti stupido, ma in questo modo riesci a imbrogliare quel senso di pericolo che ti ostacola dal parlare: sarai troppo concentrato a contare per pensare alle eventuali conseguenze del tuo atto di coraggio. Se aspetti di arrivare allo zero, invece, finirai per trovare scuse e non parlare mai.

Questo articolo ha 64 commenti.

  1. Ernest

    The other day, while I was at work, my cousin stole my apple ipad and tested to
    see if it can survive a thirty foot drop, just so she can be a youtube sensation. My
    iPad is now destroyed and she has 83 views. I know this is entirely off topic but I
    had to share it with someone!

  2. Pedro Leonardo

    Eu sei que está fora do tópico, mas eu estou iniciando meu próprio blog
    e fiquei imaginando sobre tudo o que é necessário para ter que otimizar.

    Acho que ter um blog como seu custaria uma fortuna.
    Eu não sou muito fã de web não sou muito inteligente
    por isso não tenho certeza do que é necessário fazer.
    Então se você puder dar qualquer recomendação seria muito grato.
    Parabéns.

  3. Enriqueta

    Excellent goods from you, man. I’ve understand your stuff previous to and you are just extremely wonderful.
    I really like what you’ve acquired here, really like what
    you are stating and the way in which you say it. You make it
    entertaining and you still care for to keep it sensible.
    I cant wait to read far more from you. This is really a
    tremendous website.

  4. Garland

    You’re so awesome! I don’t think I’ve read through anything like that before.

    So great to find somebody with a few unique thoughts on this subject.
    Really.. many thanks for starting this up. This site is something that is needed
    on the internet, someone with a bit of originality!

  5. João Matheus

    Seu blog está ótimo! Obrigado pela informação limpa, clara e objetiva!

  6. Carla

    Simply want to say your article is as astonishing. The clearness on your put up is just cool and
    i can suppose you are knowledgeable in this subject. Well with your permission let me to
    grasp your feed to stay updated with coming near near post.
    Thanks a million and please keep up the rewarding work.

  7. Nicholas

    I’m curious to find out what blog system you happen to be working with?
    I’m having some minor security problems with my latest website and I would like
    to find something more risk-free. Do you have any solutions?

  8. Corey

    I have been exploring for a bit for any high quality articles or weblog posts on this kind
    of house . Exploring in Yahoo I ultimately stumbled upon this
    website. Reading this information So i’m happy to
    show that I’ve a very just right uncanny feeling I found
    out exactly what I needed. I such a lot for sure will make certain to
    do not overlook this web site and give it a glance
    on a constant basis.

  9. Chassidy

    This paragraph offers clear idea for the new visitors of blogging, that actually how
    to do running a blog.

  10. Valeria

    No matter if some one searches for his essential thing, thus he/she
    wants to be available that in detail, thus that thing is maintained over here.

  11. Sanora

    What’s up all, here every person is sharing such know-how,
    therefore it’s nice to read this weblog, and I used to pay a visit this webpage daily.

  12. Eileen

    It’s remarkable in support of me to have a web site, which is good in support of
    my knowledge. thanks admin

  13. Madelaine

    I think that what you posted was actually very reasonable.
    But, think about this, suppose you wrote a catchier post title?

    I am not saying your information is not good, but what
    if you added a post title that makes people desire more?

    I mean Esame orale: come parlare in pubblico senza paura – Liceale Promosso is kinda boring.

    You could look at Yahoo’s front page and note how they create post headlines
    to grab people to click. You might try adding a video or a pic or
    two to grab readers interested about what you’ve written. Just my
    opinion, it might bring your posts a little livelier.

  14. Hello! This is my 1st comment here so I just wanted to give a quick shout out and tell you I genuinely enjoy reading your articles.
    Can you recommend any other blogs/websites/forums that cover the same subjects?

    Thanks for your time!

  15. bandar togel

    extremely good research. I hope you may continue to complete
    the task so that you can put insight to the readers with this website.

    Too visit my site to get all the latest articles or
    blog posts about togel.

  16. Arron

    If some one desires to be updated with most up-to-date technologies after that
    he must be visit this website and be up to date
    daily.

  17. Madeline

    My partner and I stumbled over here different website and thought I might as well check
    things out. I like what I see so now i am following you.

    Look forward to checking out your web page repeatedly.

  18. Chandra

    I’m no longer sure the place you’re getting your information, but great topic.
    I must spend a while studying more or working out more.
    Thank you for excellent info I was looking for this info for my
    mission.

  19. Milton

    Hi, i believe that i saw you visited my weblog so i
    got here to return the want?.I’m attempting to to find things to enhance my website!I guess its good enough to make use of a few of your ideas!!

  20. Maddison

    Hmm it looks like your blog ate my first comment (it was super long) so
    I guess I’ll just sum it up what I wrote and say, I’m thoroughly
    enjoying your blog. I as well am an aspiring blog blogger but I’m still new to the whole
    thing. Do you have any tips for first-time blog writers? I’d really appreciate it.

  21. Outstanding blog! I ran across it despite the fact that surfing around about Yahoo Media.

    Do you have virtually any tips on how to acquire listed
    in Askjeeve News? I have been trying for a while on the other hand I is not going to seem to create it happen! Many thanks

  22. Leonardo

    I have read so many articles about the blogger lovers but this paragraph is actually a fastidious post, keep it up.

  23. Ruben

    I know this if off topic but I’m looking into starting
    my own blog and was curious what all is needed to get setup?
    I’m assuming having a blog like yours would cost a pretty penny?
    I’m not very internet smart so I’m not 100% positive.
    Any tips or advice would be greatly appreciated.
    Many thanks

  24. Karissa

    I’m really enjoying the design and layout of your blog. It’s a very easy on the eyes
    which makes it much more pleasant for me to come here and
    visit more often. Did you hire out a developer to create your theme?
    Excellent work!

  25. Torri

    Hi there, just wanted to tell you, I liked this article.
    It was helpful. Keep on posting!

  26. Manuel

    I used to be able to find good advice from your blog
    posts.

  27. Jeannette

    May I simply say what a relief to uncover a person that truly understands
    what they are talking about over the internet.
    You certainly realize how to bring an issue to light
    and make it important. More and more people need to read
    this and understand this side of the story. I was surprised you aren’t more popular because you definitely have
    the gift.

  28. Shawn

    I am not sure where you’re getting your information, but
    great topic. I needs to spend some time learning much more or understanding
    more. Thanks for excellent information I was looking for this information for my mission.

  29. Chelsey

    I know this if off topic but I’m looking into starting my own weblog and was wondering what all
    is needed to get setup? I’m assuming having a blog like yours would cost a pretty penny?

    I’m not very internet smart so I’m not 100% certain. Any suggestions or advice would be greatly appreciated.
    Many thanks

  30. Franklyn

    Asking questions are genuinely nice thing if you
    are not understanding something fully, except this article
    gives good understanding even.

  31. Theda

    Definitely believe that that you stated.
    Your favourite justification seemed to be on the net the simplest factor to take
    into accout of. I say to you, I definitely get irked while other folks consider issues that
    they just do not recognize about. You managed to hit the nail upon the highest as
    smartly as defined out the whole thing without having side-effects
    , other folks could take a signal. Will probably be again to get
    more. Thank you

  32. Ali

    I do not even know how I ended up here, but I thought this post was great.
    I do not know who you are but certainly you are going to a
    famous blogger if you are not already 😉 Cheers!

  33. Numbers

    I think that what you published was very reasonable. But, think about this, suppose you were to write a
    awesome headline? I ain’t saying your information isn’t good., however what if you added a title
    to maybe grab people’s attention? I mean Esame orale:
    come parlare in pubblico senza paura – Liceale Promosso is a little plain. You
    ought to glance at Yahoo’s front page and note how they create article headlines to
    get people interested. You might try adding a video or
    a pic or two to get readers excited about everything’ve written. In my opinion, it might make
    your website a little bit more interesting.

  34. Damaris

    It is not my first time to pay a quick visit this web page, i am browsing this web site dailly and obtain good facts from here every day.

  35. Tanja

    I visited several web sites but the audio feature for audio songs existing at
    this website is genuinely fabulous.

  36. Hugh

    I believe everything posted made a lot of sense. But, consider this, what
    if you added a little content? I mean, I don’t wish
    to tell you how to run your blog, but what if you added a
    post title that grabbed people’s attention? I mean Esame orale:
    come parlare in pubblico senza paura – Liceale Promosso is kinda vanilla.
    You might look at Yahoo’s home page and watch how
    they create article titles to grab viewers interested.
    You might add a related video or a related picture or two to grab readers excited about what you’ve
    written. In my opinion, it would make your blog a little bit more interesting.

  37. Abe

    I all the time used to read article in news papers but now as
    I am a user of net thus from now I am using net for posts, thanks to web.

  38. Mirta

    Thank you for any other great article. The place else could anybody get that kind of
    information in such a perfect manner of writing?
    I’ve a presentation subsequent week, and I’m at the search for such information.

  39. Tammie

    Outstanding post however I was wondering if you could write a
    litte more on this topic? I’d be very grateful if you could elaborate a
    little bit more. Thank you!

  40. Hilda

    Today, I went to the beachfront with my children. I found
    a sea shell and gave it to my 4 year old daughter and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She placed
    the shell to her ear and screamed. There was a hermit crab inside and it pinched her ear.
    She never wants to go back! LoL I know this is completely off topic
    but I had to tell someone!

  41. Curtis

    whoah this blog is fantastic i like studying your articles.

    Keep up the great work! You understand, many persons are searching round for this info, you could help them greatly.

  42. Dominga

    WOW just what I was searching for. Came here by searching
    for website

  43. Art

    I get pleasure from, lead to I found exactly what I was looking for.
    You’ve ended my four day long hunt! God Bless you man. Have a nice day.

    Bye

  44. Alva

    I like reading an article that will make people think.
    Also, many thanks for allowing me to comment!

  45. Willie

    Hi, Neat post. There’s an issue together with your website in internet explorer, could test this?
    IE nonetheless is the marketplace chief and a big component of folks will pass over your magnificent
    writing because of this problem.

  46. Phillis

    I think this is one of the most significant info for me. And i’m
    glad reading your article. But want to remark on some general things, The website style is wonderful, the articles
    is really great : D. Good job, cheers

  47. Darcy

    I pay a quick visit day-to-day some blogs and sites to read content, but this website provides feature based writing.

  48. Maria Beatriz

    Sou realmente agradecido ao o dono deste site que compartilhou este maravilhoso texto.
    Eu sou um leitor recorrente deste blog. Muito legal!

  49. Amado

    Quality content is the important to attract the users to pay a quick
    visit the web page, that’s what this web site is providing.

  50. Clifton

    Everyone loves it when people come together and share opinions.
    Great website, stick with it!

  51. Lou

    I appreciate, lead to I discovered just what I was looking
    for. You’ve ended my 4 day long hunt! God Bless you man. Have a great day.

    Bye

  52. Zenaida

    all the time i used to read smaller posts that also clear their motive, and that is also happening with this
    paragraph which I am reading at this time.

  53. Nina

    Excellent blog here! Also your website loads up fast!

    What host are you using? Can I get your affiliate link to your
    host? I wish my website loaded up as quickly as yours lol

  54. 210-030 dumps

    Hello, for all time i used to check web site
    posts here in the early hours in the dawn, since i enjoy to learn more and more.

  55. Vonnie

    Thank you for some other informative website. The place else may I
    am getting that kind of info written in such a perfect approach?
    I’ve a project that I’m just now operating on, and I have been at the look out for such info.

  56. Sally

    I’m not sure why but this blog is loading very slow for me.
    Is anyone else having this issue or is it a issue on my end?

    I’ll check back later on and see if the problem still exists.

  57. Nicolas

    whoah this blog is great i love reading your articles.
    Keep up the good work! You realize, many persons are searching around for this
    information, you can aid them greatly.

  58. Georgiana

    I every time spent my half an hour to read
    this weblog’s articles or reviews everyday along with a mug of coffee.

  59. Gloria

    I’m really enjoying the design and layout of your blog. It’s a very easy on the eyes which makes it much more enjoyable
    for me to come here and visit more often. Did you hire out a developer to create your theme?
    Superb work!

  60. Vaughn

    I wanted to thank you for this very good read!!

    I definitely enjoyed every little bit of it.
    I have you book marked to look at new things you post…

  61. Geneva

    Great post. I was checking constantly this blog and I’m impressed!
    Extremely helpful info particularly the final phase 🙂 I care for such information a lot.
    I used to be looking for this particular info for a long time.
    Thank you and good luck.

  62. Lenard

    Hello this is kinda of off topic but I was wanting to know if blogs use WYSIWYG editors or if
    you have to manually code with HTML. I’m starting a blog soon but
    have no coding skills so I wanted to get guidance from
    someone with experience. Any help would be greatly appreciated!

  63. Winona

    An outstanding share! I’ve just forwarded this onto a
    friend who has been conducting a little research on this.

    And he in fact bought me dinner due to the fact that I stumbled upon it for him…
    lol. So allow me to reword this…. Thanks for the
    meal!! But yeah, thanx for spending time to talk about this matter here on your site.

  64. Boyd

    We are a group of volunteers and opening a new scheme in our community.

    Your website provided us with valuable information to work
    on. You have done an impressive job and our whole community will be grateful to you.

Lascia un commento